Immagine non disponibile

Lettere regie alla città di Cagliari

Le carte reali dell'Archivio comunale di Cagliari, I, 1358-1415

Anno: 2012

ISBN: 978-88-89190-90-6

Numero Collana: 58

a cura di A.M. Oliva - O. Schena, pp. 326
Prezzo 85,00 Aggiungi al carrello

I sovrani della Corona d’Aragona hanno sempre mantenuto, sin dalla conquista, uno stretto rapporto con i consiglieri di Cagliari, capitale del regno di Sardegna - clau (chiave) del regno - . Documenta ancor oggi quei rapporti e quell’interesse il Fondo Carte reali dell’Archivio comunale di Cagliari sino ad ora noto solo in regesto. Il volume, pubblicato nella collana Fonti per la Storia dell’Italia medievale, presenta l’edizione delle prime 78 lettere regie alla città, che coprono gli anni 1358-1415; è la prima volta che l’Istituto storico pubblica fonti sarde, sino ad ora del tutto assenti dal panorama editoriale dell’Istituto. Apre il volume una corposa introduzione articolata in due parti che seguono l’iter della produzione documentaria dalla cancelleria che ha prodotto le lettere regie all’archivio che le ha conservate. Nella prima, O. Schena ripercorre l’iter della produzione cancelleresca catalano-aragonese con una attenzione particolare ai caratteri intrinseci ed estrinseci ed alle note di Cancelleria delle carte reali; nella seconda, A. M. Oliva ricostruisce la storia dell’Archivio comunale di Cagliari e quella del Fondo Carte reali attraverso l’analisi degli antichi indici ed inventari e delle note dorsali. Ciascuna lettera regia pubblicata è corredata da un apparato che dà conto degli originali e delle copie, delle note di Cancelleria, delle note d’Archivio dei regesti e delle brevi note coeve ai documenti. Completa ogni singola lettera regia un apparato di note con il commento storico, che offre al lettore gli strumenti utili a contestualizzare il documento nelle vicende del regno di Sardegna e del Mediterraneo catalano-aragonese. Chiudono il volume l’indice delle fonti manoscritte, la bibliografia e l’indice dei nomi.