Immagine non disponibile

I libri degli anniversari di Cividale del Friuli

C. Scalon

Anno: 2008

ISBN: 978-88-87948-23-3

Numero Collana: 5-6

Roma 2008, I, pp. 524 con 31 tavv. f. t.; II, pp. 524 con 32 tavv. f. t.
Prezzo 76,50 Aggiungi al carrello

I libri degli anniversari di Cividale del Friuli, I-II, a cura di C. Scalon (Fonti per la storia della Chiesa in Friuli, 5-6)

Indice Sommario Presentazione

Indice Sommario
Premessa 11

Sigle, Fonti inedite, Fonti edite e Bibliografia

15
INTRODUZIONE I. Il libro degli anniversari "vulgariter catapan" II. Il capitolo e gli ordini mendicanti II.1 La chiesa e il capitolo di Santa Maria Assunta II: 2 La chiesa e il convento dei frati predicatori di San Domenico II. 3 La chiesa e il convento dei frati minori di San Francesco III. Le persone III. 1 Le donne III. 2 I nomi di battesimo III. 3 La mobilità delle persone III. 4 Mestieri e professioni III. 5 Le cause della morte IV I lasciti IV. 1 Il denaro IV. 2 I beni immobiliari IV. 3 I servi IV. 4 Arredi e dipinti IV. 5 Libri e biblioteche V. Codici e copisti V. 1 Il codice del capitolo (MAN, cod. C) V. 2 I due codici di San Domenico (Bologna, Convento patriarcale di San Domenico, F.V.III.800g e F.V.III.802) V. 3 Il codice di San Francesco (BCU, FP, ms 1265/IV) 41 43 59 59 74 86 95 96 103 108 117 138 151 154 156 157 159 163 173 173 185 189
EDIZIONE DEI TESTI Criteri di edizione Il libro degli anniversari del capitolo Il libro degli anniversari di San Domenico Il libro degli anniversari ddi San Francesco 193 195 197 527 751
INDICI Indice dei nomi di persona Indice dei mestieri e delle professioni Indice dei nomi di luogo 855 857 995 1025

Presentazione

Libri degli anniversari (detti anche obituari, necrologi o catapan) sono i libri che registrano i nomi dei defunti di cui una chiesa nel corso del medioevo celebrava l’anniversario. Scopo del lavoro è stato quello di predisporre l’edizione critica di tre libri cividalesi prodotti dalle istituzioni ecclesiastiche chiamate a svolgere un ruolo di primo piano nella città: il capitolo dei canonici e i conventi di San Domenico e di San Francesco. L’interesse che queste fonti presentano non riguarda solo la storia delle istituzioni ecclesiastiche, da cui i libri ebbero origine, o la storia della mentalità e della pietà popolare, ma anche la vita della città fra il XIII e il XV secolo, rappresentata dal mondo articolato e complesso dell’amministrazione civile e militare, dei mestieri e delle professioni, e dall’universo femminile, che costituisce la metà della popolazione e che in nessuna altra fonte trova rappresentanza adeguata pari a questa. Tra i vari aspetti della società cividalese emerge da queste pagine una straordinaria mobilità delle persone arrivate in città dai quattro angoli dell’Europa medievale. Il primo volume si apre con un’ampia introduzione seguita dall’edizione del libro degli anniversari; il secondo contiene l’edizione dei libri degli anniversari di San Domenico e di San Francesco, alla quale fanno seguito l’indice dei nomi di persona, l’indice dei mestieri e delle professioni e l’indice dei nomi di luogo.

Autore

Cesare Scalon, professore ordinario di paleografia latina e direttore del Dipartimento di Scienze Storiche e Documentarie dell’Università degli Studi di Udine, dal 2000 al 2006 è stato presidente dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti. Dirige le collane “Fonti per la Storia della Chiesa in Friuli” pubblicata dall’ISIME e “Libri e Biblioteche” dell’Editrice Universitaria “Forum”.