Immagine non disponibile

I Necrologi del Capitolo di San Pietro in Carnia

E. Pellin

Anno: 2012

ISBN: 978-88-87948-31-8

Numero Collana: 12

pp. 448, ill.
Prezzo 25,50 Aggiungi al carrello

Le vicende legate alla pieve carnica di San Pietro di Zuglio, centro strategico sorto in epoca romana sull’importante arteria che metteva in comunicazione Aquileia con i paesi d’Oltralpe, hanno inizio nei primi secoli del Medioevo. Come “matrice” delle chiese di tutta la Carnia, San Pietro mantenne sempre stretti rapporti con Aquileia, capitale spirituale del Patriarcato. Per volere del capitolo zugliese furono realizzati due Necrologi, registri dedicati principalmente alla commemorazione dei fedeli defunti, il più antico dei quali venne compilato a partire dal XIV secolo, pur presentando note risalenti al XIII. L’edizione di questi libri liturgici consente l’approfondimento della storia ecclesiastica, sociale ed economica del territorio soggetto alla pieve e fornisce preziose informazioni sulla vita quotidiana nella Carnia medievale, sulle relazioni tra i suoi abitanti, sulla loro mentalità.